MECCANICA ED IMPIANTISTICA

DALL’AVVIO ALL’ARRESTO D’EMERGENZA

RAFI fornisce affidabili unità di comando e dispositivi di comando per numerosi campi di applicazione. Applicazioni che contano robot industriali come anche cartiere e macchine da stampa. Inoltre, i nostri prodotti trovano impiego anche nell’industria dell’imballaggio e alimentare, o nel settore tessile e della conceria. Tutti i settori industriali hanno una cosa in comune: spesso sono pulsanti o sistemi RAFI che mettono qualcosa in movimento o che lo fermano.

MACCHINE DA STAMPA E CARTIERE

Un’elevata qualità di stampa richiede macchine di alta qualità che si lascino riattrezzare rapidamente in caso di cambio di un ordine. Oltre alla stampa digitale ed offset, le aziende offrono spesso anche altri serviti come la rilegatura di libri o speciali imballaggi. Oltre alla carta grafica, su queste macchine vengono prodotti anche cartoni per imballaggio, etichette ed altre carte speciali. I requisiti sono dunque molteplici e allo stesso tempo severi.

Esempi di soluzioni personalizzate per cartiere e macchine da stampa

PANNELLO DI COMANDO TATTILE DA 19"

Pannello anteriore per il comando e l'impostazione della macchina da stampa. Composto da componenti, da touchscreen capacitivo con elettronica di valutazione, da display, hub USB e copertura verniciata. Durante lo sviluppo sono stati tenuti in considerazione fattori quali la soddisfazione di tutti i requisiti ambientali quali la temperatura, l’umidità e l’imbrattamento come anche l’affidabilità di comando.

Vantaggi per il cliente

  • Sistema completo da un’unica mano
  • Un fornitore, un interlocutore
  • Know-how specialistico multiennale
  • Adattamenti progettuali vengono recepiti ed applicati immediatamente
  • Nessuna dipendenza dall’Asia grazie alla propria produzione di vetro tattile presso lo stabilimento RAFI di Berg

PANNELLI DI COMANDO SUI BRACCI DI AVVICINAMENTO E ALLONTANAMENTO E GRUPPI DI STAMPA

Pannelli per il comando e l’impostazione della macchina da stampa. Composti da componenti standard, da pellicole decorative stampate, da piastre di supporto in acciaio o in alluminio e da alloggiamenti di plastica sviluppati da RAFI. Durante lo sviluppo sono stati tenuti in considerazione fattori quali la soddisfazione di tutti i requisiti ambientali quali la temperatura, l’umidità e l’imbrattamento come anche l’affidabilità di comando.

Vantaggi per il cliente

  • Sistema completo da un’unica mano
  • Un fornitore, un interlocutore
  • Know-how specialistico multiennale
  • Adattamenti progettuali vengono recepiti ed applicati immediatamente
  • Produzione propria dei componenti a Berg

MACCHINE TESSILI E DI CONCIATURA

L’industria tessile è esposta a livello globale ad un’altissima pressione, sia dal punto di vista dei costi che dell’innovazione. La produzione di prodotti tessili con elevata efficienza energetica e con massima produttività e disponibilità rappresenta una grande sfida. Proprio nei paesi caratterizzati da un Low-Cost-Print, l’infrastruttura e l’alimentazione di energia rappresentano un grande ostacolo in fatto di produttività. In tutti i mercati, dunque, oltre alla massimizzazione della redditività anche la gestione dell’energia rappresenta un’importante tematica. In questo settore, grazie all’elevata competenza in fatto di sviluppo e al suo specifico know-how, RAFI è il vostro partner affidabile.

Esempi di soluzioni personalizzate per macchine tessili e per conceria

DISPOSITIVI DI CONTROLLO FILO PER MACCHINE TESSILI

Unità per la pulizia digitale del filo. Grazie al dispositivo di controllo filo, il sistema garantisce fili e dispositivi di riattacco perfetti. I sensori, oltre alle oscillazioni di finezza, analizzano anche la struttura di tutti i punti di collegamento. Inoltre essi fanno in modo che i nastri di fibra troppo spessi o troppo sottili vengano riconosciuti. Il pulitore di filo elimina inoltre le fibre estranee presenti nel filo. Infatti, lungo il percorso diretto del filo non devono depositarsi particelle di fibre in quanto esse influirebbero negativamente sull’ottica del dispositivo di controllo filo. Per questo motivo, le lastre di vetro nell’utensile di stampaggio ad iniezione vengono rivestite di plastica, per non ottenere bordi di giunzione lungo il percorso del filo. Un’altra sfida è stato lo sviluppo di un’ottica in grado di riconoscere sia strutture filamentose che anche particelle estranee.

Vantaggi per il cliente

  • Parti in plastica multicomponente di alta qualità
  • Valutazione optoelettronica
  • Sviluppo di circuiti
  • Prototyping
  • Produzione di massa (LCC, Low-Cost-Country)

COMANDO DEI PUNTI DI FILATURA PER MACCHINE TESSILI

Il comando dei punti di filatura è la centrale di ogni punto di filatura e comanda i gruppi di input e di output. Inoltre, esso comanda il regolare scorrimento del filo. La tecnica di comando del motore e l’optoelettronica si incontrano. Gli elevati requisiti alla resistenza alle interferenze dell’elettronica e la durata sono tipici dell’industria tessile. Lo sviluppo di un sistema di comando motore con ridotto sviluppo di calore sulla base di una spazialità limitata era la sfida da affrontare.

Vantaggi per il cliente

  • Know-how specialistico ampio e completo
  • Parti di alloggiamento con plastiche antielettrostatiche
  • Valutazione optoelettronica
  • Sviluppo di sistemi di comando motore
  • Prototyping
  • Produzione di massa (LCC, Low-Cost-Country)

MACCHINE DI IMBALLAGGIO ED ALIMENTARI

Le interfacce crescono e possono essere comandate come moderni smartphone. Il passaggio dai pulsanti sul campo di comando a completi sistemi tattili è in pieno corso. I clienti puntano sempre più su design e comfort di utilizzo. Così, l’intero settore sta passando dalla speciale applicazione industriale verso un mercato “consumer”. Per questo motivo, le macchine devono soddisfare anche requisiti tipici dei clienti finali. Questo processo non passa inosservato nemmeno alla RAFI – gli sviluppi più nuovi devono essere trasformati in realtà in tempi sempre più rapidi.

Esempi di soluzioni personalizzate per macchine di imballaggio ed alimentari

UNITÀ DI COMANDO PER MACCHINA DA CAFFÈ CON TOUCHSCREEN

Pannello anteriore/Unità di comando. Il cliente ha richiesto lo sviluppo di un pannello frontale di comando per macchine da caffè ad uso commerciale – composto da componenti, elemento di azionamento, unità tattile con elettronica di valutazione, display, sistema di comando, CPU specifica per il cliente e software per il sistema operativo su richiesta del cliente. Durante lo sviluppo sono stati tenuti in considerazione fattori quali la soddisfazione di tutti i requisiti ambientali quali la temperatura, l’umidità e l’imbrattamento come anche l’affidabilità di comando.

Vantaggi per il cliente

  • Sistema completo da un’unica mano
  • Un fornitore, un interlocutore
  • Know-how specialistico multiennale
  • Effetto di sinergia derivante da numerosi progetti eseguiti in questo settore
  • Adattamenti progettuali vengono recepiti ed applicati immediatamente
  • Nessuna dipendenza dall’Asia grazie alla propria produzione di vetro tattile presso lo stabilimento RAFI di Berg
  • Rapido sviluppo della CPU specifica del cliente per mezzo di piattaforme standard RAFI

UNITÀ DI COMANDO PER MACCHINA DA CAFFÈ CON TOUCHSCREEN CURVO

Pannello anteriore/Unità di comando. Il cliente ha richiesto lo sviluppo di un pannello frontale di comando per macchine da caffè ad uso commerciale – composto da componenti, elemento di azionamento, unità tattile con elettronica di valutazione, display, sistema di comando, CPU specifica per il cliente e software per il sistema operativo su richiesta del cliente. Durante lo sviluppo sono stati tenuti in considerazione fattori quali la soddisfazione di tutti i requisiti ambientali quali la temperatura, l’umidità e l’imbrattamento come anche l’affidabilità di comando.

Vantaggi per il cliente

  • Sistema completo da un’unica mano
  • Un fornitore, un interlocutore
  • Know-how specialistico multiennale
  • Effetto di sinergia derivante da numerosi progetti eseguiti in questo settore
  • Adattamenti progettuali vengono recepiti ed applicati immediatamente
  • Nessuna dipendenza dall’Asia grazie alla propria produzione di vetro tattile presso lo stabilimento RAFI di Berg
  • Rapido sviluppo della CPU specifica del cliente per mezzo di piattaforme standard RAFI

ROBOT INDUSTRIALI

L’Industria 4.0 diventa sempre più importante, le macchine diventano sempre più intelligenti – soprattutto, naturalmente, i robot. Qui vi sono numerosi requisiti da osservare: un teach-in del robot rapido e confortevole, la flessibilizzazione, l'individualizzazione e, in primo luogo, naturalmente la perfetta funzionalità. Mentre per alcuni settori l’uso di robot è ancora troppo costoso o ancora sconosciuto, l’impiego nel settore automotive richiede continue evoluzioni dal punto di vista sia del design che della tecnologia.

Esempi di soluzioni personalizzate per robot industriali

SMARTPAD PER LA PROGRAMMAZIONE DI ROBOT

HMI. Lo smartPAD serve al teach-in e al comando del robot. Per motivi tecnici di sicurezza, esso è collegato al robot tramite cavo. RAFI ha rivestito un ruolo di assistenza nello sviluppo e ha realizzato la sua industrializzazione.

Vantaggi per il cliente

  • Sviluppo centrale presso RAFI
  • Gestione centrale di progetto presso RAFI
  • Possibilità di produzione identiche e concorrenziali a livello globale per KUKA Europa e KUKA China tramite rispettivi stabilimenti RAFI

TECNICA TRASPORTATORI

In questo settore esistono numerose sfide: la tecnica trasportatori, chiaramente, deve essere in primo luogo sicura. A questo si aggiungono fattori solitamente importanti quali la modernizzazione, i costi ed il design. Ma anche la digitalizzazione riveste un ruolo sempre maggiore.

Esempi di soluzioni personalizzate per tecnica trasportatori

SISTEMI DI COMANDO PER ASCENSORI

Trasmissione di segnali per diverse linee di ascensori. Una linea di segnalazione è composta, normalmente, dai seguenti prodotti:

  • COP (Car Operating Panel) – pannello di comando con pulsanti, interruttori ed elementi di azionamento all’interno dell’ascensore per comandare l’ascensore, la porta, la chiamata di emergenza e gli altoparlanti.
  • LCI/LCS (Landing Call Station, Landing Call Indicator) – Sistema per chiamare l’ascensore con e senza indicatore di livello (Indicator)
  • HL (Hall Lantern) – Indicatore di livello e direzionale sopra alla porta dell’ascensore


Vantaggi per il cliente

  • Sviluppo centrale presso RAFI
  • Gestione centrale di progetto presso RAFI
  • Possibilità di produzione identiche e concorrenziali a livello globale per KONE Europa e KONE China tramite rispettivi stabilimenti RAFI
  • Il reparto di logistica RAFI realizza entro 5 giorni ogni singolo ordine relativo ad un ascensore

IL VOSTRO CONTATTO

RAFI GmbH & Co. KG

Ravensburger Str. 128–134
D-88276 Berg/Ravensburg
Tel.: +49 751 89-0
Fax: +49 751 89-1300